/ LalVigne AROMA /

Migliora l’aroma dei vini aumentando l’accumulo dei precursori aromatici nelle uve

Stimola un maggior accumulo dei precursori aromatici varietali

Utilizzato all’invaiatura mediante applicazione fogliare, LalVigne AROMA (brevetto depositato), derivato di lievito enologico 100% naturale da Saccharomyces cerevisiae, stimola la produzione di metaboliti secondari nell’uva, principalmente precursori aromatici varietali e glutatione. ​

Contribuisce ad un maggior equilibrio compositivo ed una migliore espressione varietale delle uve, apportando un miglioramento qualitativo di vini bianchi, rosati, aromatici e rossi giovani.

Stimola un maggior accumulo dei precursori aromatici varietali

Vantaggi, Caratteristiche & Applicazione

Incremento dello spessore della buccia​: Miglioramento delle caratteristiche fisiche dell’acino. Minore suscettibilità a rotture della buccia ad opera di insetti ed in caso di raccolta meccanica.

Riduzione della disidratazione dell’acino​: Maggiore preservazione della produzione in condizioni climatiche estreme.

Possibilità, in caso di necessità, di anticipare la raccolta preservando la qualità:

  • In annate/zone fredde e piovose per ridurre il rischio legato alla fase finale della stagione: piogge, effetto diluizione, rischio fitosanitario. ​
  • In annate/zone calde il trattamento aiuta a ridurre lo sfasamento tra maturazione tecnologica ed aromatica; consente una raccolta anticipata con un buon profilo aromatico evitando eccessivi incrementi zuccherini e/o degradazione di acidi

Allarga la finestra temporale per una vendemmia ottimale​:

  • Migliore e anticipato accumulo di precursori aromatici riducendo gli impatti negativi su peso dell’acino, zuccheri, pH e acidità. ​
  • Riduzione delle perdite per disidratazione nel caso di uve surmature.​

Invaiatura uniforme. Maturazione omogenea​: Riduce le disomogeneità di maturazione rendendo più facile la scelta di una data ottimale di vendemmia, determinando un miglioramento qualitativo della produzione.

Migliora la reddittività del vigneto: Intervento complementare ad altre pratiche agronomiche. ​

Migliora la qualità delle uve: Composizione più bilanciata tra maturazione tecnologica (zuccheri e acidi) e maturazione aromatica (accumulo di precursori varietali). ​

Prodotto 100% naturale.

Maggior qualità di vini bianchi, rosati, aromatici e rossi giovani: ​Consente di ottenere vini più bilanciati e con maggiore complessità aromatica.

Consente di produrre vini con gradazione alcolica più bassa: Grazie al precoce accumulo di precursori aromatici è possibile evitare innalzamenti eccessivi del grado alcolico.

Aumento dei composti accumulati sulla buccia​: Uve con una composizione più bilanciata e con maggiore accumulo di precursori aromatici nella buccia. ​

Riduzione delle note vegetali ed aggressive: Uve con minor contenuto di pirazine e vini più eleganti.​

Favorisce l’espressione aromatica varietale stimolando l’accumulo di precursori aromatici: Incremento dei principali precursori aromatici varietali senza alterarne la tipicità. Nelle varietà tioliche: incremento di 3-mercapto-esan-1-olo (3MH) e 3-mercapto-esil acetato (3MHA). ​

Aumenta la longevità dei vini​: Incrementa il contenuto di glutatione ridotto (GSH) nelle uve. Maggiore stabilità aromatica e minore suscettibilità ad imbrunimenti e fenomeni di pinking. ​

Riduzione dei costi di cantina​: Avere materie prime più bilanciate consente di intervenire meno in cantina.

Semplifica la vita in cantina​: Diminuzione dei rischi fermentativi associati ad uve non completamente mature (dal punto di vista aromatico) o surmature.

Composizione
100% specifici lieviti enologici inattivati Saccharomyces cerevisiae. Non OGM.

Confezioni
Ogni scatola contiene due sacchetti da 3 kg (6 kg in totale) sufficienti per eseguire i due trattamenti su 1 ha.

Conservazione
Prodotto non infiammabile.
Conservare nell’imballo originale sigillato.
Conservare in luogo fresco e asciutto.
Evitare condizioni di conservazione estreme.

Dosaggio
Due trattamenti da 3 kg/ha ciascuno.

Trattamento fogliare

Dosaggio
Due trattamenti da 3 kg/ha ciascuno.

Tempistiche dei trattamenti
1° trattamento = inizio invaiatura tra il 5 ed il 30% delle bacche invaiate.
2° trattamento = 7-14 giorni dopo il 1° trattamento (preferibilmente 10-12 giorni dopo).
Se il 1° trattamento viene eseguito oltre il 30% dell’invaiatura è opportuno eseguire il 2° trattamento 7 giorni dopo.

Applicare nelle ore più fresche della giornata, sera o mattino presto

Istruzioni:
1. Sciogliere LalVigne AROMA in circa 10 parti di acqua. Mescolare e mantenere in sospensione.
2. Versare nell’atomizzatore aggiungendo la quantità di acqua minima che permetta un’irrorazione uniforme (100-1000 L), mantenendo in agitazione durante l’applicazione.
3. Distribuzione uniforme sulla parete fogliare senza perdite per gocciolamento.

Scarica i documenti di LalVigne AROMA

Categoria

files

Scarica
Scarica

″ Nelle sessioni di valutazione degli oltre 30 lotti di Sauvignon Blanc il vino trattato si è distinto per avere una maggiore intensità aromatica ed un carattere varietale maggiormente preservato. ″

Norrel Robertson

Master of Wine